Art. 348 c.p.

Chiunque abusivamente esercita una professione [c.p. 359], per la quale richiesta una speciale abilitazione dello Stato [c.c. 2229] punito con la reclusione fino a sei mesi o con la multa da euro 103 a euro 516 [c.p. 31]